Pagine

sabato 11 agosto 2012

george r.r. martin, a feast for crows

questo libro della saga è leggermente diverso dai precedenti: oltre ai punti di vista dei personaggi principali, vi sono diversi capitoli raccontati da voci che sentiremo una, massimo due volte. inoltre alcuni dei personaggi principali sembrano sparire; ma l'idea è quella di incontrarli di nuovo in a dance with dragons.
la guerra è agli sgoccioli, e questo capitolo della saga è più "politico" rispetto ai precedenti, tuttavia meno statico di a storm of swords. i rapporti trai soggetti maturano, si evolvono, e comunque anche il fatto di chiedersi che ne sia di tizio e caio crea una specie di suspense di fondo che fa "volare via" il libro... e ringraziando il cielo, anzi ringraziando martin, il successivo è già lì pronto ad aspettarmi! non oso immaginare quanto mi roderò il fegato aspettando gli utlimi due.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...