Pagine

venerdì 6 luglio 2012

dukan IX

c'è un aspetto della dukan che non ho toccato in questi post. il caro pierre "prescrive" tot minuti di camminata sostenuta giornalieri, a seconda della fase della dieta in cui ci si trova.
io sarò sincera: questa "regola" l'ho bellamente ignorata, perché se posso stare una giornata in pigiama (o in mutande, visto il clima) senza uscire di casa, lo faccio ben volentieri, e anche perché fa troppo, troppo, troppo caldo e io detesto sudare.
in fase di attacco non ho fatto alcun tipo di esercizio fisico.
poi ci ho pensato un po'. una delle cose che gli atleti fanno per mettere su massa muscolare è una dieta iperproteica. e cos'é la dukan?
io ho una massa a dir poco ridicola, sempre avuta, perché lo sport proprio non fa per me. quindi ho iniziato a fare un pochino di esercizi a casa, ogni giorno. prima ho iniziato con quelli suggeriti nel libro, da fare mattina e sera, però non mi piacevano, perché appena sveglia e subito prima di dormire voglio fare qualsiasi cosa, fuorché mettermi a fare ginnastica, e perché sono noiosi in maniera aberrante; quindi ho smesso. ho iniziato invece a fare altri esercizi, con più libertà, però con un punto fisso in comune: un libro in mano. ho scoperto che in questa maniera riesco a fare molto più del normale, perché non mi annoio. ok, non sto concentrata sugli esercizi, quindi forse non li faccio benissimo, ma è meglio farli non perfettamente o non farli proprio?
in più, in questa maniera leggo più del solito, e questo mi rende molto, molto contenta!
credo che stia servendo, e forse uno dei motivi per cui la mia perdita di peso è stata poca cosa è che ho messo su un pochino di massa (i muscoli sono la parte più pesante del corpo). spero che sia così, mi piace pensarlo. guardando le foto prima-dopo secondo me sembra che abbia perso più di tre miseri chili. forse mi illudo, ma meglio così, in ogni caso.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...