Pagine

mercoledì 26 gennaio 2011

basta berlusconi

vorrei tanto che sparisse dal panorama politico italiano. mica per altro, solo per non sentirne più parlare. tanto i danni che fa lui son bravissimi a farli anche dall'altra parte, non è certo quello il problema, e non è il tema di questo post.

il problema è che non si parla d'altro.
mi riferisco più che altro a quello che succede tra la gente, sia in contesti sociali reali, che nei social network e su internet in generale.
ovviamente si sentono quasi unicamente le voci dei detrattori, che non lesinano battute che già dopo mezz'ora diventano trite, clonate da ogni bocca e ogni tastiera; gli onnipresenti sinistri antiberlusconiani, in quanto portatori della Verità Assoluta, spesso e volentieri si sentono pienamente in diritto tra l'altro di insultare e minacciare chiunque si permetta di esprimere un pensiero vagamente diverso dal loro... per poi ovviamente (con una faccia come il culo che non ha pari) lamentarsi della mancanza di libertà di parola che c'è in italia. grazie a lui, chiaramente!
se questo blog fosse più frequentato non dubito che dopo questo post gli insulti arriverebbero anche a me, ma direi che per ora posso dormire sonni tranquilli.
oddio, lo farei comunque.

ok, berlusconi va a puttane.
...
sarà l'unico?
va bene, pare che una fosse anche minorenne. cattivo (più che altro stupido) berlusconi! e comunque, di nuovo: sarà l'unico?
è vergognoso che non si sia dimesso subito, su questo niente da dire.

ma è possibile che non si debba sentir parlare altro che di questa stronzata?
va a troie... S'È CAPITO!   BASTA!
ci sono un sacco di cose decisamente più importanti di cui parlare! e se si vuole stare a scherzare, tantissimi modi di farlo senza dover sempre per forza tirare in mezzo berlusconi!
ma possibile che mi sia rotta i coglioni solo io? non è venuta a noia a nessun altro 'sta storia?
AVETE ROTTO LE PALLE!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...