Pagine

lunedì 30 luglio 2007

spazio 1999

cosina piuttosto interessante, oltre che lodevole iniziativa di mamma rai: su youtube è possibile vedere per intero il primo episodio di spazio 1999 in italiano!
inoltre, sul sito della rai dovrebbe essere possibile vedere gli altri episodi (presumo via via che vengono messi in onda), oltre che puntate di altre serie (compreso il mio amatissimo lost) e tante altre cose, tra cui alcuni (non so se tutti) programmi di mamma rai, compreso arturo e il kiwi :D. dico dovrebbe, però, perchè francamente io non riesco a vedere un singolo video di quelli ospitati sul sito, né con firefox né con explorer. -__-

mercoledì 25 luglio 2007

E' ARRIVATA!

la mia bimba nuova è arrivata ieri, è bellissimaaa!!! sono troppo felice, è ancora meglio di quanto mi aspettassi!!! :)
grazie, babbo! :*

domenica 22 luglio 2007

lidia casini brogelli, le buchette del vino a firenze

delizioso libretto in cui l'autrice "incontra" una ad una queste buchette che ogni tanto si trovano nei muri dei palazzi del centro di firenze. personalmente ammetto di averle ignorate fino a quando non ho avuto fra le mani il libro! passano inosservate, e coi secoli spesso sono state tramutate in qualcosa d'altro (buche per le lettere, posti dove inserire i campanelli...), ma sono testimonianze della vita di firenze nei secoli passati: servivano infatti a collegare con l'esterno le cantine dei palazzi delle famiglie ricche ed erano della forma adatta a far passare un fiasco di vino. dietro ad ogni buchetta c'è la storia di una grande famiglia.
mi è piaciuto veramente molto, ed è bello che ci sia qualcuno che si impegna affinché cose come queste non vengano dimenticate, perciò ancora di più complimenti all'autrice!

sabato 21 luglio 2007

perfetto, complimenti!

non so cos'abbiano inventato stavolta, ma sono riusciti a rendere gli msn spaces ancora più lenti di prima! 
complimenti vivissimi a mamma microsoft, che tanto per cambiare, non ne fa una per il verso giusto!

ma c'è un modo, al di là del copia / incolla, per traferire i contenuti di un blog come questo su una piattaforma degna di questo nome, tipo ad esempio blogger?

giovedì 19 luglio 2007

dieta? su quale pianeta?

sì, che facevo l'altro giorno, parlavo di dieta e mi lamentavo perché non riesco a mangiare una mela?
ieri sono andata a trovare il babbo e tra le altre cose gli ho raccontato del negozietto favoloso di san benedetto dove ho preso le mie ultime preziosissime cioccolate, e a lui è venuta l'idea.

quello che ero riuscita a non prendere di chili nei giorni scorsi credo di averlo guadagnato tutto ieri sera nel momento in cui mi ha presentato una torta che ha preparato lì per lì apposta per me e i cui ingredienti sono: cioccolato, burro, zucchero e uova.
...potevo lasciarla lì?

sì.

...ma ovviamente non l'ho fatto! e me ne sono anche portata a casa un pezzetto che mi sta facendo da colazione! :P

ho un meraviglioso buzzino cioccolatoso e tondo e mi sento tanto ridicola a parlare di dieta... chissà perché!

mercoledì 18 luglio 2007

this town ain't big enough for the both of us

di questa canzone ho sempre conosciuto (ed apprezzato) soltanto la cover fatta da siouxsie and the banshees.
oggi ciacciando su youtube ne ho per caso trovato la versione originale, di un gruppo che non avevo mai sentito nominare, gli sparks.
beh, ho sentito queste ed altre canzoni e ho scoperto che sono semplicemente geniali! ma come mai sono così poco conosciuti?

comunque sia, ecco il video e il testo della canzone che dà il titolo a questo post ;)



Zoo time is she and you time
The mammals are your favourite type, and you want her tonight
Heartbeat, increasing heartbeat
You hear the thunder of stampeding rhinos, elephants and tacky tigers
This town ain't big enough for both of us
And it ain't me who's gonna leave

Flying domestic flying
And when the stewardess is near do not show any fear
Heartbeat increasing heartbeat
You are a khaki-coloured bombadier it's Hiroshima that you're nearing
This town ain't big enough for both of us
And it ain't me who's gonna leave

Daily, except for Sunday
You dawdle in to the cafe where you meet her each day
Heartbeat, increasing heartbeat
As twenty cannibals have hold of you, they need their protein just like you do
This town ain't big enough for both of us
And it ain't me who's gonna leave

Shower, another shower
You've got to look your best for her and be clean everywhere
Heartbeat, increasing heartbeat
The rain is pouring on the foreign town, the bullets cannot cut you down
This town ain't big enough for both of us
And it ain't me who's gonna leave

Census, the latest census
There'll be more girls who live in town though not enough to go round
Heartbeat, increasing heartbeat
You know that:
This town isn't big enough,
not big enough for both of us
This town isn't big enough,
not big enough for both of us
And I ain't gonna leave

lunedì 16 luglio 2007

ma quanto mi fa schifo la frutta!

2 anni fa ho smesso di fumare e quasi contemporaneamente ho iniziato ad uscire da una depressione che mi portavo avanti da troppo tempo. il risultato quasi automatico è che ho iniziato a lievitare, fino a quando un po' di mesi fa non mi sono resa conto di aver superato di ben 16 chili il mio peso abituale. fino a quel momento me ne ero fregata, ma quando ho iniziato a vedere la lancetta della bilancia (che poi è digitale e quindi senza lancetta) avvicinarsi sempre di più ai 70kg mi sono presa un bello spavento e per la prima volta in vita mia ho iniziato una dieta. in cosa consiste tale dieta: semplicemente nel mangiare meno schifezze possibili, poca roba per cena (di solito un'insalata con un pochino di tonno e di mais) e di più a pranzo, e nel regolarmi un po' con le calorie in modo da non sforare un limite che mi sono data pur non sapendo bene quale sia (diciamo vagamente intorno alle 1000kcal al giorno).
negli ultimi mesi sono riuscita a perdere 10 chili.
adesso mi vedo indubbiamente meglio, anche se le tette mi hanno abbandonata per sempre, ma c'è ancora qualche chiletto che vorrei mandare giù. negli ultimi giorni ho cenato a casa credo 2 o 3 sere soltanto, e ho passato quasi più tempo fuori casa che dentro, concedendomi ogni tanto qualche zuccherosissima caramella mentre ero al negozio; in tutto questo sono riuscita non so come a non riguadagnare neanche un chilo, solo qualche etto. ora però sono a firenze per qualche giorno e qui dovrei avere meno problemi a mangiare per bene.
adesso è pomeriggio. oggi sono partita alle 2 perciò ho pranzato prestino, e alle 4 avevo già fame. la cara mamma mi ha preso il risolat, me ne sono mangiata uno e mi sono sentita a posto. adesso mi è tornata fame. un altro risolat, oltre ad essere una colazione in meno per le prossime mattine, è anche non pochissime calorie in più, se si considera che ne ho già mangiato uno. ma io ho fame! per fare merenda in questa casa di leggero non c'è niente, a parte la frutta. c'è anche da dire che negli ultimi tempi ho avuto qualche leggerissimo disturbo che, pare, potrebbe essere causato da una carenza di potassio. ora a me non va tanto di imbottirmi di roba tipo polase, preferirei qualcosa di più naturale... insomma, ho fame e mi manca il potassio: decido di mangiarmi una mela.

io odio la frutta. mi devo proprio sforzare per mangiarla!
adesso, accanto a me, abbandonato su un piattino, c'è il quarto spicchio... non ce la posso fare! tra l'altro questa mela qua è anche più asprina del normale, ma come si fa? ha un sapore disgustoso la frutta!!! sa di... di... di vegetale!
ma non era meglio se mi mangiavo un cornetto? maledetta dieta!

la gitarella del caos games

ho la parte bassa della schiena completamente bruciata... dalle altre parti sono rossina, ma grazie ai solari fitocose (messi ieri a dura prova) non brucio. che giornata! ho passato non so quante ore in acqua, e devo dire che di rado mi sono divertita così tanto in una piscina! è stata una giornata stancante, ma non ho fatto altro che ridere tutto il tempo... la cosa che mi stupisce è che con tutta la naturalezza di questo mondo e senza forzarmi, ho fatto cose che fino a qualche anno fa non mi sarei mai sognata di fare! sto parlando di bischerate, intendiamoci: giocare a palla in acqua, prendere il sole e farmi fare foto sceme (forse ne manderò qualcuna alla mia psicologa: non la sento da tempo, ma penso che meriti di vederle); bischerate che però fino allo scorso anno non ero in grado di fare. ...insomma, era tanto tempo che non mi sentivo così viva! e non mi riferisco soltanto alla gitarella, ma in generale, da quando do una mano al negozio sto rifiorendo. è stancante e alcune volte veramente pesante, perchè certo non ci si può scegliere i clienti (sigh!), ma tutto lo sbattimento viene ampiamente ripagato! viene ripagato in divertimento, nel conoscere nuove persone e nell'affezionarcisi, e viene appunto ripagato con una crescita personale: lì sono obbligata a non essere timida, a smettere di farmi problemi e ad avere il coraggio, che so! di andare a giro con un fiorellone in testa! per tutta la vita mi sono tenuta lontana "dai riflettori", sono sempre stata in disparte, mi dava sicurezza... ma stavolta sono in scena per forza di cose, e devo adattarmi; e la cosa che più mi dà soddisfazione è che ci sto riuscendo. :)

franco battaglia, renato angelo ricci (a cura di vittorio feltri e renato brunetta), verdi fuori, rossi dentro

questo libricino mi ha lasciata più perplessa che altro. affronta diversi argomenti tipici dei verdi (ma diciamo pure degli ecologisti in generale) dal punto di vista scientifico; si parla cioè dei cambiamenti climatici, dei protocolli di kyoto, delle fonti energetiche, di elettrosmog, di  agricoltura biologica e coltivazioni transgeniche, del principio di precauzione, ecc.
ora, a scriverlo saranno stati anche signori scienziati, ma io qualche dubbio continuo ad averlo.  a sentir loro per adesso dovremmo affidarci tutti al nucleare (che strano), ma quando si tratta di affrontare il problema  delle scorie viene tutto liquidato con un paragrafetto che non spiega niente e lascia più dubbi che altro. e anche:  i prodotti dell'agricoltura biologica a sentir loro fanno più male che bene perchè, in pratica, conterrebbero, cito: "quantità abnormi di tossine naturali, sia perchè se le producono da sé, sia perchè eventuali malattie non sono trattate con metodi scientificamente codificati"; cosa che mi lascia alquanto perplessa, e non poco... ma a tal proposito chiedo lumi ad una cara amica che so che ogni tanto passa di qua ;)
mi è piaciuto (per modo di dire) invece il capitolo sul principio di precauzione.

martedì 10 luglio 2007

un po' di pubblicità

non so perchè non l'ho fatto fino ad ora, ma voglio fare un po' di pubblicità al negozio di una mia carissima amica, il CAOS GAMES di perugia!
è un negozio di giochi di carte collezionabili, giochi di ruolo, di miniature, in scatola e via dicendo!

qui c'è il blog con tutti gli appuntamenti, e invece questo è il forum, dove siete tutti invitati, anche se non siete di perugia, sempre che gli argomenti vi interessino! ;)

lunga vita al buzzydrago!!!



PS: se vedete male l'immagine (ad esempio con un orrido sfondo grigio) è perchè usate un browser pacco! :P passate a firefox! :D

domenica 8 luglio 2007

una bella giornata

boh, devo dirlo: ieri è stata veramente una giornata piacevole! mi piace quand'è il mio compleanno! mi piace perchè fondamentalmente sono una persona che ha bisogno di affetto, e in quel giorno ne ho a profusione!
ma ieri in particolare è stato proprio un bel compleanno! la mattina al mare, a fare il bagno nell'acqua pulita e godermi un po' di sole col mio amore ed un costume colorato, il pomeriggio in viaggio per perugia senza stare male come mi succede di solito, e più tardi un paio di fatterelli non proprio piacevolissimi non sono riusciti a rovinarmi la serata, passata con dei cari amici a imbottirsi di olive ascolane e cremini (e oban più tardi)! in tutto questo il sole splendeva, faceva caldo ma non da stare male, l'acqua di grottammare mi aveva lasciato i capelli più lucidi del solito, e per tutto il giorno ho camminato sentendomi più leggera!
ciliegina sulla torta (che per altro ieri sera era buonisssssima): stamani mi sono pesata e nonostante abbia la pancia un po' gonfia non ho neanche preso un chilo, in poche parole: non mi si è neanche rovinata più di tanto la dieta!



...vabbe', lo ammetto, sarò infantile, ma mi piace anche da matti ricevere regali! :D e quelli che ho ricevuto fino ad ora li ho apprezzati tantissimo, perchè erano proprio fatti col cuore! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...